contatori

Il bacio lesbo delle boxer

È accaduto durante la presentazione di uno dei match di boxe femminile più attesi della stagione il bacio lesbo che ha fatto sorridere milioni di fan della nobile arte in tutto il mondo. Le atlete Mikaela Laurén e Cecilia Brækhus, come da tradizione, si stavano fronteggiando faccia a faccia durante la conferenza stampa, ma all’improvviso la bionda Mikaela ha sorpreso l’avversaria con un “diretto” al volto sferrato con le proprie labbra.

Un bacio lesbo inaspettato ma gradito?

Cecilia, sorpresa dall’ inaspettato gesto dell’avversaria si è subito ritratta ed ha sferrato alla collega uno schiaffetto sulla guancia prima di scoppiare a ridere, visibilmente imbarazzata dall’accaduto. Il bacio lesbo è stato sicuramente un siparietto comico che ha divertito i giornalisti presenti, ma qual’era il suo scopo?

Forse un tentativo di destabilizzare mentalmente l’avversario? O era davvero solo uno scherzo giocoso per smorzare l’attenzione? O magari c’era dietro qualcosa di più? Sicuramente il match è importante per entrambe e questo gesto all’apparenza così innocente ed ilare, potrebbe essere una tattica interessante per minare la fiducia dell’avversario.

L’eclatanza di un bacio inaspettato del resto da sempre riesce a “Turbare” chi non se lo aspetta, è come se durante un meeting Trump offrisse un giro di lingua gratis a Putin insomma, di certo un po’ di caos si verrebbe a creare no?

Potrebbe trattarsi comunque di una strategia mentale, ma in linea di massima ci piace pensare che possa essere stato anche un messaggio di inclusività per tutta la comunità LGBT. Lo sport è infatti un linguaggio di comunicazione universale che dovrebbe aprirsi sempre di più a queste importanti tematiche.

Pur rimanendo sconosciute le ragioni del bacio lesbo fra le due boxer, non possiamo fare altro che convenire che si sia tratto di uno  scherzo che rimarrà negli annali. Vedremo sul ring se a Cecilia il bacio è piaciuto o meno, se sarà in grado di scatenare ancora tutta la sua furia sull’avversaria dopo un simile gesto d’affetto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.