contatori

Racconti erotici e benefici psicologici

Può sembrare azzardato parlare di psicologia in riferimento ai racconti erotici, eppure queste storie hanno un ruolo fondamentale nella vita di moltissimi individui. Non si tratta solo di poter esprimersi liberamente, senza vincoli e in maniera del tutto anonima, ma anche del poter trovare risposte a domande interiori che non si possono facilmente esprimere in un contesto reale.

I quesiti a cui i racconti erotici possono dare una risposta

Chi naviga nei siti dedicati ai racconti erotici non lo fa solo perché è in cerca di qualcosa di stimolante per la propria fantasia (nonostante sia una delle ragioni principali che spinge le persone a visitarli), ma a volte lo fa anche perché ha dei dubbi che lo tormentano. Un semplice esempio di ciò può essere il trovare la propria inclinazione sessuale.

Non è raro, infatti, che uomini o donne che si sono sempre ritenuti perfettamente etero scoprano di essere affascinati dai rapporti omosessuali. Ciò non implica automaticamente l’essere gay, naturalmente, però vivere nella fantasia quanto narrato in storie osé del suddetto genere può aiutare a comprendere  meglio perché si è attratti da quello specifico argomento.

Tali avvenimenti sono più comuni di quanto si potrebbe immaginare, ecco perché i siti dedicati alle storie erotiche hanno un impatto così importante sulla psicologia di alcuni individui. A questo va poi aggiunto il ruolo della community che, in molti casi, è piuttosto unita e ben disposta ad aiutare i lettori a comprendere meglio sé stessi.

Può capitare che nascano conversazioni sotto ai racconti, con l’esposizione di opinioni e di domande che stimolano gli utenti a ragionare sulla propria situazione. Ad esempio, c’è chi pone quesiti su come vivere le prime esperienze, chi ancora desidera approfondire argomenti come il BDSM e la filosofia che vi è dietro alle pratiche estreme, eccetera.

Insomma, le interazioni che possono svilupparsi su un portale web di questo genere sono davvero tante e risultano essere estremamente utili per approfondire il proprio io interiore, ecco perché vale la pena affrontare l’argomento con cognizione di causa e consapevolezza.

Scrivere storie osé senza freni è un ottimo sfogo

Tra i principali risvolti psicologici della stesura di racconti erotici vi è la possibilità per l’autore di liberare ciò che ha dentro. Come accade per gli scrittori di genere horror, i quali esorcizzano le proprie paure più nascoste mettendole su carta, ciò può essere considerato vero anche per le storie osé.

Esse diventano infatti una forma di espressione profonda e non si limitano a raccontare una scena o una situazione, ma permettono di esprimere emozioni reali che normalmente non si riescono a tirare fuori. Il ruolo del racconto erotico nella società è quindi più concreto e funzionale di quanto ci si potrebbe mai aspettare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.